Si definisce neurosonologia lo studio con ultrasuoni del sistema nervoso. Agli inizi degli anni ottanta, allorquando dalla Società Italiana di Ultrasuoni in Medicina si formarono la Società di Diagnostica Vascolare (attuale SIDV-GIUV) e la Società Italiana di Neurosonologia (allora SINS), questa terminologia si identificava principalmente con il Doppler transcranico, anche se le prime segnalazioni riguardavano l’utilizzo dell’ecografia nella patologia espansiva cerebrale. Con il trascorrere del tempo e dopo il 1999, quando la SINS diventò SINSEC, la diagnostica ecografica cerebrale non ebbe grande diffusione nella neurochirurgia, mentre l’eco-color-Doppler dei tronchi sovraaortici e poi la color-sonografia transcranica (TCCS) entrarono a pieno diritto negli strumenti diagnostici a disposizione degli specialisti delle neuroscienze. Dal 2009 la SINSEC ha messo in primo piano l’attività di formazione, e la Certificazione Neurosonologica Italiana ne è l’espressione più importante, attestando la competenza nella diagnostica ultrasonografica del circolo cerebrale. Un accordo siglato con il Centro Nazionale Trapianti del Ministero della Salute, ha sancito il ruolo formativo della SINSEC nell’ambito della neuro-rianimazione.
La nuova veste grafica del sito è il naturale completamento della missione che la nostra società si è prefissata: diffondere la neurosonologia ancora più capillarmente nella classe medica ed identificare, attestandone e certificandone le capacità, coloro che si dedicano a questa diagnostica.